EMATITE - Tutte le proprietà, i benefici e le caratteristiche

person Pubblicato da: Minerale ViVo list In: Minerali e Cristalloterapia Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 6382
EMATITE - Tutte le proprietà, i benefici e le caratteristiche

L' Ematite (Fe2O3) è un minerale che si lega fortemente alla terra e al primo chakra. Il suo nome proviene dal greco e significa "sangue"; è infatti conosciuta anche come pietra del sangue.

Colore: Nero lucido.

Significato: dal greco "haima" ovvero "sangue".

Proprietà dell'Ematite

L'Ematite, conosciuta anche come "pietra del sangue" viene chiamata così poiché durante la sua lavorazione assume un colore rosso. Già in tempi molto antichi l'ematite veniva usata nei riti per stimolare la circolazione del sangue. Ad oggi è ritenuta una pietra protettrice, in cristalloterapia viene usata per riequilibrare le energie fisiche e mentali. Sembrerebbe perfetta da portare sempre con se se lo scopo è quello di stimolare e sbloccare il primo chakra. 

Al giorno d'oggi l'ematite è molto usata per la fabbricazione di gioielli a prezzi contenuti, si crede che aiuti ad incrementare lo spirito di collettività, migliorare il rapporto con la famiglia e lo spirito di sopravvivenza.

 

 

Effetti sul corpo secondo la Cristalloterapia

Come già citato l'Ematite può aiutare a migliorare la circolazione del sangue, si crede che possa aiutare la produzione dei globuli rossi e di conseguenza incrementare l'ossigenazione del corpo. Impossibile credere che l'ematite possa sostituire le cure mediche, può essere però in grado di potenziarle.
Consigliato tenere vicino a se una ematite se dovete reintegrare più ferro nel vostro organismo.

Effetti sulla Mente secondo la Cristalloterapia

Per quanto riguarda l'effetto che l'Ematite ha sulla nostra mente e sul nostro spirito possiamo dire che riesce in qualche modo ad aiutare a riequilibrare le energie. Non è una pietra particolarmente adatta alla meditazione ma lo è per sblocco del chakra del radicamento. Può essere utile in un momento di stress se si devono scaricare le energie accumulate. 

 

 

L'Ematite e l'efficacia sui ChakraEmatite.png?ps_cache=243

L'Ematite si collega perfettamente alla terra, vien da se che il suo chakra di riferimento è il primo chakra, conosciuto anche come chakra della radice:
 

  • - Il Primo chakra si trova alla base della colonna vertebrale,si chiama Muladhara e significa “radice”; rappresenta il nostro radicamento, l'istinto di sopravvivenza e il bisogno di sicurezza. Un blocco di esso potrebbe manifestarsi quando si ha una scarsa sicurezza in se stessi, apatia ed eccessiva preoccupazione di perdere ciò che si ha e ci da senso di benessere.

 

 

Come si usa l'Ematite?

Per favorire lo sviluppo e lo sblocco del primo chakra è consigliato tenere un minerale di Ematite con se indossandolo come braccialetto o semplicemente tenendone un campione in tasca.
Trattandosi di una pietra molto "materiale" non è particolarmente consigliato tenerla fra le mani durante una seduta di meditazione.  

 

Come si carica e si purifica l'Ematite?

Una pratica usata per purificare e caricare questo minerale è tenerlo a contatto con la terra o come tantissimi altri minerali l'Ematite può essere ricaricata di notte tramite i raggi lunari.
Fortemente sconsigliato è cercare di pulirla o caricarla con il sale.

 


 

Che pezzi di Ematite ti consigliamo?

Oltre che a dei bellissimi articoli di gioielleria a prezzi modici che potrete trovare QUI, vogliamo consigliarvi di valutare questi bellissimi minerali storici di fusioni di ematite con altri minerali! 

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre